Bach, Johann Sebastian (Eisenach, Germania, 21.03.1685 - Lipsia, Germania, 28.07.1750)
   
Bartolucci, Domenico (Borgo San Lorenzo, 7 maggio 1917 - Roma, 11 novembre 2013)
   
Bruckner, Joseph Anton (Ansfelden, Linz, Austria, 1824 - Vienna, Austria, 1896)
   
Debussy, Claude-Achille (Saint-Germain-en-Laye, Francia, 22 agosto 1862 – Parigi, Francia, 25 marzo 1918)
   
De Victoria, Tomás Luis (Avila, Spagna, circa 1548 - Madrid, Spagna, 1611)
   
Donizetti, Gaetano Domenico Maria (Bergamo, 29.11.1797 - Bergamo, 8.04.1848)
   
Franck, César (Liegi, 10 dicembre 1822 – Parigi, 8 novembre 1890)
   
Grossi da Viadana, Lodovico (Mantova, circa 1560 - Gualtieri sul Po, Reggio nell'Emilia, 1627)
   
Händel, Georg Friedrich (Halle an der Saale, Germania, 23.03.1685 - Londra, 14.04.1759)
   
Haydn, Johann Michael (Rohrau, Austria, 14 settembre 1737 – Salisburgo, Austria, 10 agosto 1806)
   
Lécot, Jean Paul (Provins, Seine et Marne, France)
   
Leoncavallo, Ruggero (Napoli, 23 aprile 1857 - Montecatini Terme, 9 agosto 1919)
   
Marenzio, Luca (Coccaglio, Brescia, 1553 - Roma, 1599)
   
Mascagni, Pietro (Livorno, 7 dicembre 1863 – Roma, 2 agosto 1945)
   
Mozart, Wolfgang Amadeus (Salisburgo, Austria, 27.01.1756 - Vienna, Austria, 5.12.1791)
   
Orff, Carl (Monaco di Baviera, Germania, 10 luglio 1895 – Monaco di Baviera, 29 marzo 1982)
   
Palestrina, Giovanni Pierluigi da (Palestrina, Roma, circa 1525 - Roma 1594)
   

 

Pera, Girolamo (Venezia, circa 1690 - Portogruaro, Venezia, 02.05.1771)

Di Girolamo Pera si hanno pochissime notizie certe. Noi ne avevamo avute, nel febbraio 2004, da Don Giuseppe Radole, sacerdote musicista triestino (simpaticissimo e disponibile) che ci aveva parlato di lui al telefono. Secondo le sue informazioni, Pera era veneziano, nato attorno al 1720. Probabilmente era un religioso. Verso il 1750 (1734 secondo il sito dei Fogolar Furlan di Milano) si era trasferito a Udine, dove fu organista e Maestro di Cappella presso il Duomo. Di lui resta qualche composizione per organo e qualche cosa per coro, tra cui l'Adoramus Te, Christe, che fa parte del repertorio della Corale Quadriclavio.

Il giorno 11-11-2004 abbiamo ricevuto questo insperato quanto gradito messaggio e-mail:

Egregi Signori, ho consultato il Vostro sito alla ricerca di notizie di musicisti che hanno operato presso il Duomo Concattedrale di Portogruaro (Provincia di Venezia) nel corso del XVIII secolo. Questo mio interesse è nato da una ricerca che ho condotto su un pittore musicista tale Giuseppe Zangiacomi di Giuseppe milanese che lì prestò la propria opera quale organista per qualche anno dal 1760 al 1763. Fra i molti maestri di cappella e organisti figura, questa è la notizia che desidero passarvi, Girolamo Pera che "arriva in questa città" l'8 febbraio del 1768 su indicazione del quale, nel 1770, la comunità di Portogruaro affida a Gaetano Callido la costruzione di un organo (ora disperso) a sostituire uno strumento cinquecentesco. Al momento non ho rinvenuto sue composizioni, esiste solo in Archivio parrocchiale di Fossalta di Portogruaro la parte basso di "Salmi dei Vesperi à 3 del S. D. Girl.o Pera". Presso l'archivio della parrocchia di Sant'Andrea di Portogruaro, grazie alla collaborazione di Ugo Perissinotto, ho ritrovato l'atto di morte del musicista "Addì 2 maggio 1771. Il molto Reverendo Girolamo Pera in età di anni 80 morì da malattia dopo 20 giorni .... munito de' SS. Sacramenti e fu sepolto in Arca di questa Chiesa".
Notizie in Andrea Battiston, La Chiesa di Villanova S. Antonio in Villanova Santa Margherita - Radici storiche di una città industriale di nuova fondazione, Fossalta di Portogruaro, quaderni di storia locale /9, 2004.
Non è molto, ma visto che del musicista si sa veramente poco, è già qualcosa.
Cordiali saluti
Andrea Battiston
Biblioteca Pubblica Comunale di Fossalta di Portogruaro (Venezia)

Da internet apprendiamo anche che Girolamo Pera fu insegnante di musica, a Venezia, del compositore tedesco Joseph Schuster (1748-1812).

   

 

Puccini, Giacomo (Lucca, 22.12.1858 - Bruxelles, Belgio, 29.11.1924)
   
Rossini, Gioachino Antonio (Pesaro, 29.02.1792 - Passy, Francia, 13.11.1868)
   

van Beethoven, Ludwig (Bonn, Germania, 17.12.1770 - Vienna, Austria, 26.03.1827)
   
Verdi, Giuseppe (Le Roncole, 10.10.1813 – Milano, 27.01.1901)
   
Vivaldi, Antonio (Venezia, 4.03.1678 - Vienna, Austria, 28.07.1741)